Casse e Microfoni ad Ultrasuoni, Grafene: Ecco il Futuro Della Tecnologia Consumer?

Casse e Microfoni ad Ultrasuoni, Grafene: Ecco il Futuro Della Tecnologia Consumer?

I pipistrelli utilizzano ultrasuoni per un motivo. Questi suoni ad altissima frequenza hanno un lungo raggio ed è possibile concentrarli in una direzione rispetto a quelli udibili agli esseri umani – qualità che sono utili per entrambi: animali e tecnologia di comunicazione.

Lo sviluppo di microfoni e altoparlanti in grado di elaborare gli ultrasuoni è stata una sfida nel campo della ricerca tecnologica di comunicazione, ma un nuovo design basato sul grafene permette di avere un prodotto efficiente, secondo un articolo pubblicato dalla rivista della National Academy of Sciences . Questo progresso rappresenta uno dei primi passi verso dispositivi basati sul grafene commercialmente validi.

Entrambi, altoparlanti e microfoni, utilizzano uno strato vibrante di materiale chiamato diaframma per produrre o rilevare il suono. Solitamente, il diaframma è fatto di carta o plastica, ma i ricercatori hanno testato un nuovo design che utilizza un materiale, spesso un atomo, noto come grafene a far da diaframma.

Come funziona uno speaker ad ultrasuoni

Come funziona uno speaker ad ultrasuoni

Hanno scoperto che utilizzando il grafene come materiale da diaframma ha reso possibile per gli altoparlanti e microfoni di operare attraverso un incredibile ampia gamma di frequenze, tra cui gli ultrasuoni. I vantaggi di utilizzare il grafene sono in parte dovuto al fatto che è estremamente sottile e leggero.

“Perché la nostra membrana è così leggera, ha una risposta in frequenza estremamente ampia ed è in grado di generare impulsi taglienti e coprire una distanza di misura molto più accurata rispetto ai metodi tradizionali,” questo dice l’autore principale dello studio Qin Zhou della University of California, Berkeley,in un comunicato.

Direzionare il suono

Direzionare il suono

Il Grafene anche migliora notevolmente l’efficienza dei dispositivi. Membrane costituiti di grafene sono in grado di convertire più del 99 per cento dell’energia utilizzata convertendolo in suono.Gli altoparlanti convenzionali, a confronto, convertono solo circa l’otto per cento della energia.

Oltre al suo potenziale per creare una maggiore qualità e altoparlanti e microfoni più efficienti , il design per un diaframma basato su grafene potrebbe consentire a dispositivi di comunicazione come i telefoni cellulari di diventare sempre più innovativi, avvicinandosi all’effetto ” pipistrello”.